Igiene e pulizia dei denti a Verona | Soluzioni Dentali

Igiene dentalela pulizia dei denti professionale

L’ablazione del tartaro, o detartrasi, comunemente conosciuta come pulizia dei denti, è alla base della prevenzione dentale per un adeguato mantenimento dello stato di salute del cavo orale, in modo particolare dei tessuti gengivali e dello smalto dentale. L’igiene dentale professionale consente di rimuovere placca, tartaro e batteri dalle zone meno raggiungibili con la normale igiene domiciliare.

Sottoporsi periodicamente ad una seduta di igiene dentale è l’unico modo per eliminare la placca e il tartaro sotto gengivale che, molto spesso, è la causa principale di malattie gengivali come gengivite o parodontite. L’ultima, comunemente chiamata piorrea, può anche portare alla caduta dei denti. Inoltre la pulizia dei denti professionale è utile per rimuovere  le macchie di fumo, caffè, tè o altri cibi e bevande.

Cos’è il tartaro?

Il tartaro è un deposito minerale, solitamente di colore giallo o marrone, che si forma quando la placca non viene completamente rimossa con le normali operazioni di igiene orale domiciliare.

Quando mangiamo, all’interno del cavo orale rimangono alcuni residui alimentari che vengono attaccati dai batteri, formando la placca. Questa placca, in combinazione con la saliva presente all’interno della bocca, in circa 12-18 ore tende a calcificarsi e a formare il tartaro.

Questa sostanza risulta essere molto adesiva e resistente ed è quindi irremovibile con il normale spazzolino da denti. I depositi di tartaro possono interessare solamente la superficie esterna dei denti o, nei casi più gravi, penetrare all’interno della gengiva e delle tasche parodontali. Le porosità del tartaro, inoltre, facilita la consolidazione dei batteri che causano infiammazioni e patologie più gravi.

A cosa serve il trattamento di igiene dentale?

Le procedure di igiene dentale a livello professionale, consentono di rimuovere quei residui che la quotidiana pulizia dei denti non riesce ad eliminare, come ad esempio il tartaro. Effettuare con regolarità dei trattamenti di igiene dentale professionale aiuta a prevenire il formarsi della carie e di tutte le patologie ad essa collegate, come infiammazione gengivali , gengivite, piorrea e parodontite.

Ogni quanto tempo bisogna fare la pulizia dei denti?

Come la visita odontoiatrica, anche la pulizia dei denti dovrebbe essere eseguita 2 volte all’anno (a seconda di ogni singolo paziente) in quanto è fondamentale per mantenere costante lo stato di salute di smalto dentale, gengive e del cavo orale in generale.

Quanto dura il trattamento di igiene dentale professionale?

Solitamente una seduta di ablazione del tartaro dura tra 45 e 60 minuti a seconda delle esigenze del singolo paziente. Più spesso ci si sottopone ad una seduta di igiene dentale e più veloci saranno le sedute. Meglio si pulisce a casa e meno ci sarà da rimuovere ogni volta 🙂 Infatti la tempistica del trattamento dipende molto dalla quantità di placca e tartaro presente all’interno del cavo orale.

Come si svolge il trattamento di igiene dentale?

Il trattamento di igiene dentale comincia con la rimozione degli accumuli di placca e tartaro dalle superfici dentali e dalle fessure più isolate, dove difficilmente si arriva con lo spazzolino. Questa procedura viene effettuata grazie ad uno strumento chiamato ablatore che, grazie agli ultrasuoni, riesce a rompere i frammenti duri del tartaro, rimuovendoli. Durante la pulizia lo strumento contemporaneamente vibra e spruzza acqua nebulizzata che lava via i detriti ed evita che lo smalto dentale si surriscaldi.
Successivamente, grazie ad una speciale pasta abrasiva, detta polish, si procede ad eliminare tutte le macchie superficiali presenti sullo smalto dentale restituendo ai denti il loro colore naturale e una piacevole lucentezza.

Quali sono i vantaggi dell’igiene dentale professionale?

Prima di tutto la detartrasi, rimuovendo il tartaro e le sue porosità, riduce la carica batterica del cavo orale e aiuta quindi a prevenire il formarsi di carie ed infezioni gengivali.

Inoltre, diminuisce l’ipersensibilità dentale e la carica batterica presente all’interno della bocca. La carica batterica è infatti la principale responsabile dell’alitosi e grazie ad una seduta di igiene professionale si può risolvere definitivamente.

La pulizia dei denti è dolorosa?

Generalmente, sottoponendosi regolarmente e periodicamente a sedute di igiene orale professionale, non saranno presenti eccessivi accumuli di tartaro e la pulizia dei denti non sarà né fastidiosa né lunga. Se invece il paziente non è solito mantenere un ritmo regolare nella pulizia professionale dei propri denti, l’igiene dentale potrebbe rivelarsi più fastidiosa del previsto e la sua durata più lunga del normale. In tal caso potrebbe rendersi necessaria un’anestesia per ridurre il fastidio.

È possibile effettuare la pulizia dei denti a casa?

No, la pulizia dei denti effettuata a casa o fai da te non garantisce i medesimi risultati della detartrasi effettuata da uno specialista. Il tartaro è una sostanza molto resistente e non rimovibile con gli strumenti domestici che siamo abituati ad utilizzare (spazzolino manuale, spazzolino elettrico, filo interdentale, idropulsore, scovolino, ecc.). L’unico modo per eliminare una sostanza così dura è quello di recarsi almeno due volte l’anno dal proprio dentista per sottoporsi ad un trattamento di igiene dentale professionale. Sconsigliamo l’acquisto di kit domestici o l’utilizzo di metodi fai-da-te (come bicarbonato, carboni attivi o oli vari) in quanto c’è il rischio di danneggiare irreversibilmente lo smalto dentale.

Diventa un Nostro Paziente

Prenota subito una visita tramite il nostro sito.