Apparecchio dentale per bambini | Soluzioni Dentali

L’apparecchio dentale per bambini

apparecchio-per-bambini

Indice

Cos’è l’apparecchio dentale per bambini?

Più comunemente chiamato apparecchio dentale l’apparecchio ortodontico è un dispositivo mobile o fisso utile all’allineamento dei denti, per la correzione delle malocclusioni ed il riequilibrio cranio-facciale. In alcuni casi vi è la necessità di utilizzare apparrecchi dentali sin dalla più tenera età affinché non vi siano alterazioni all’apparato scheletrico.

Quando effettuare una prima visita di controllo per l’apparecchio dentale per bambini?

La prima visita dentistica si dovrebbe effettuare quando il bambino è ancora piccolo, così da constatare se risulta necessario intervenire per correggere tale problematica con l’apparecchio dentale.
Si pensa spesso che l’apparecchio per bambini non vada considerato prima dei 10 anni, ma questo non è davvero corretto: in realtà, specialmente se ci si accorge di essere in presenza di problematiche scheletriche che causano malocclusioni è indispensabile procedere il prima possibile.

Richiedi  una visita di controllo presso studi dentistici specializzati come i nostri di San Martino Buon Albergo e Villafranca di Verona.

Cos’è la malocclusione dentale?

Quando i denti dell’arcata superiore non sono ben allineati con quelli dell’arcata inferiore allora si parla di malocclusione dentale.

Le malocclusioni, non sono soltanto un problema esclusivamente estetico, ma possono causare molteplici disturbi come:

  • mal di testa
  • disturbi otorinolaringoiatrici
  • disturbi della respirazione e disturbi del sonno
  • disturbi della masticazione
  • disturbi della fonazione
  • disturbi della postura ,dolori cervicali o lombari

Le cause di tale problematica possono essere di tipo ereditario, originate da patologie o da attribuirsi a scorrette abitudini come utilizzare il ciuccio oltre i 3 anni di età o succhiarsi il pollice . Si è potuto osservare proprio come l’eccessivo uso del ciuccio o del dito in bocca, possono far insorgere piccole mutazioni alla dentatura del bambino in tenera età.

malocclusioni bambini

Quando iniziare a mettere l’apparecchio dentale per bambini?

L’ odontoiatra pediatrico dopo un’attenta visita potrà suggerire l’utilizzo di sistemi che correggono il problema sin dalla più tenera età.

Si parla infatti di pre ortodonzia da 3-4 anni, suggerendo l’utilizzo di dispositivi mobili di silicone morbido per correggere e migliorare:

  • Malocclusioni gravi
  • Problemi di respirazione
  • Problemi di fonazione
  • Problemi di postura
  • Squilibri muscolo-scheletrici

5-8 anni ortodonzia età evolutiva
Questa fascia d’età è la più corretta in caso di intervento su casi di palato stretto. L’ortodonzista può inserire un apparecchio fisso che permette di rimettere sui giusti binari la crescita dento facciale, realizzando un espansione del palato stretto che permetta di creare dello spazio per i denti

Tra i 10 ed i 13 anni l’ortodontista utilizzerà l’apparecchio per allineare i dei denti, risolvere chiusure errate, problemi di affollamento e migliorare l’estetica del sorriso del bambino.

apparecchio-dentale-bambini

È sempre necessario mettere l’apparecchio?

Gli specialisti ricorrono abitualmente a un sistema di valutazione per stabilire se il trattamento va effettuato o meno. Se il livello di gravità è molto basso, il pedodontista potrebbe anche consigliare di attendere e vedere come la situazione si evolve in futuro, ovviamente tenendo il piccolo sotto controllo con delle visite.